Diventa Sostenitore Senza Frontiere.

DONA ORA
26 febbraio 2016

LE VOSTRE MERAVIGLIOSE CARTOLINE.

Cari Sostenitori,

vi scrivo per dirvi che sono tornata dalla Repubblica Democratica del Congo. Con le lacrime negli occhi ho salutato tutti e ora tiro le somme della mia bellissima esperienza sul terreno.

Un’esperienza che mi ha dato davvero molto, mi sento un’Elisa diversa, più arricchita di valori, più cresciuta. Ho imparato tantissime cose, come la delicatezza che ci vuole per relazionarsi con persone che hanno subito un abuso oppure con coloro che non si sono mai sottoposti a dei controlli medici.

Sicuramente non è stato tutto facile. Anzi spesso ho avuto grandi difficoltà, momenti difficili che con grinta e forza ho dovuto superare. Momenti difficili che mi sono serviti per affrontare meglio le situazioni e crescere.

Ora sono in Italia. E devo raccontarvi una cosa che mi ha fatto davvero commuovere.

Sono passata per l’ufficio di Roma di Medici Senza Frontiere e ho trovato tutte le bellissime cartoline che mi avete spedito a Natale.

Per me è stato un momento di gioia perché ho capito ancora una volta di non essere stata sola tutto questo tempo. Voi donatori mi avete sempre dimostrato molto affetto e di questo non smetterò mai di ringraziarvi.

Ricevere le vostre cartoline, leggere le vostre meravigliose dediche per me è stato motivo di orgoglio e ha sicuramente rafforzato ancora di più la mia motivazione a fare questo mestiere.

Tra poco ripartirò per il Congo. Ovviamente continuerò a scrivervi e a tenervi aggiornati su quello che succede laggiù.

Grazie davvero di cuore per il vostro affetto e la vostra sconfinata fiducia.

Un saluto affettuoso

Elisa


← Torna al diario di Elisa

SCOPRI DI PIÙ
Inserisci i tuoi dati, ti contatteremo.