Diventa Sostenitore Senza Frontiere.

DONA ORA
29 gennaio 2018

IL RIENTRO

Cari Sostenitori,

siamo appena tornati in Italia dalla Repubblica Democratica del Congo.

Siamo partiti due giorni fa da Baraka e il viaggio è stato abbastanza lungo e complicato e siamo atterrati poche ore fa a Roma Fiumicino. Ora torniamo a riabbracciare le nostre famiglie.

La fine di una missione è sempre un momento molto emozionante, in cui ci sono tanti pensieri che passano per la testa, soprattutto dopo aver passato così tanti mesi lì in Congo.

Durante la nostra missione abbiamo vissuto tantissime esperienze che ci hanno fatto crescere, abbiamo attraversato l’epidemia stagionale della malaria rispondendo alle necessità, abbiamo curato tanti bambini da malattie. Poi ci sono stati focolai epidemici di morbillo a cui abbiamo risposto con la campagna di vaccinazione in cui abbiamo vaccinato i bimbi da 6 mesi a 5 anni.

E’ stata un’esperienza molto faticosa, dove abbiamo raggiunto importanti traguardi e ci portiamo a casa un bagaglio ricchissimo. In Congo lasciamo una popolazione che rimane piena di bisogni ma lasciamo anche uno staff nazionale molto qualificato e determinato a portare avanti il progetto di MSF.

Voi Sostenitori, non avete mai smesso di stare al nostro fianco e di seguire le nostre storie nel corso di tutti questi mesi.  Abbiamo cercato di tenervi il più possibile aggiornati su tutte le attività che stavamo facendo grazie al vostro prezioso contributo.

Grazie per averci accompagnato in questo lungo percorso e per averci riempito di parole affettuose. Non sapremo mai come ringraziarvi.

Un caro saluto,

Anna e Stefano

P.S. Questa è la nostra ultima lettera. Dalla prossima riceverete gli aggiornamenti da Giulia e Luca, che lavorano in Sierra Leone.


← Torna al diario di Anna

SCOPRI DI PIÙ
Inserisci i tuoi dati, ti contatteremo.