Diventa Sostenitore Senza Frontiere.

DONA ORA
20 gennaio 2017

E’ TUTTO MERITO VOSTRO…

Cari Sostenitori,

l’inizio e la fine di una missione sono momenti emozionanti, di cui tendi a ricordarti per sempre. Lascerò Dhaka a breve e mi sembra ancora una volta di ripartire più ricco di quando sono arrivato.

Nonostante le energie impiegate, la fatica e le frustrazioni che hanno caratterizzato anche questa missione, il mio bilancio è ancora una volta positivo.

In questa lettera vorrei descrivervi come anche in questi giorni il nostro staff sia a lavoro per programmare l’ennesima campagna di vaccinazione per il tetano nelle fabbriche, che coinvolgerà migliaia di lavoratori. I muri della nostra clinica sono stati ricoperti di disegni e colori per accogliere le donne e le adolescenti di questa baraccopoli e farle sentire al sicuro, ascoltate e dargli conforto. Anche i figli delle nostre pazienti hanno partecipato a questo evento così da farlo diventare un giorno di festa per tutti.

Vorrei, soprattutto, parlarvi di questi giorni di pianificazione per il nuovo anno. In queste settimane si decide come continuare e come migliorare per raggiungere ancora più persone che lavorano nelle fabbriche e ancora più donne, offrendo loro servizi medici essenziali e gratuiti. 

Questo è tutto merito vostro, perché è grazie al vostro aiuto che oggi possiamo sederci intorno a un tavolo e ragionare su come supportare al meglio questa gente. 

Io riparto ma il team che lascio è affiatato e fiducioso. So che dopo di me i miei colleghi porteranno avanti il lavoro e le attività svolte nei mesi passati. So che resterete voi insieme a loro. 

A nome del progetto, qui nella baraccopoli Kamrangichar di Dhaka, il mio ed il nostro ennesimo GRAZIE!

Andrea

P.S. Questa è la mia ultima lettera. Dalla prossima riceverete gli aggiornamenti da Anna e Stefano, che lavorano nella Repubblica Democratica del Congo. Grazie per l’affetto di questi mesi passati insieme.


← Torna al diario di Andrea

SCOPRI DI PIÙ
Inserisci i tuoi dati, ti contatteremo.