Diventa Sostenitore Senza Frontiere.

DONA ORA
9 novembre 2018

COMBATTIAMO LA MALNUTRIZIONE

Cari sostenitori,

è passato quasi un anno da quando abbiamo iniziato la costruzione del nuovo ospedale qui in Sierra Leone e oggi siamo profondamente emozionati di mostrarvi il progetto quasi ultimato.

La stagione delle piogge è stata impegnativa e ci ha messo un po’ in difficoltà, ma siamo fiduciosi di riuscire a terminare il progetto entro la data prevista.

Uno dei problemi più diffusi e gravi qui è sicuramente la malnutrizione infantile. Ogni giorno nei nostri ambulatori arrivano tantissimi bambini malnutriti che necessitano di trattamenti specifici.

A volte sono sufficienti degli strumenti semplici, come una bilancia e un braccialetto, per avere una prima analisi delle condizioni di salute dei nostri pazienti più piccoli. Altre volte però ci sono casi più complicati, come per la piccola Fatmata che è stata portata nel nostro centro con la febbre molto alta e dolori addominali. La bambina risulta malnutrita e dovrebbe essere trasferita subito in una clinica più grande. Al momento però il trattamento di cui Fatmata ha bisogno, il Pumplynut, è finito!

TI stai chiedendo cosa sia il Pumplynut? Si tratta di una una pasta fatta di arachidi, olio, latte in polvere, zucchero, vitamine e minerali – facile da somministrare e saporita che permetterà a Fatmata e agli bambini di riprendere peso in poche settimane e di riacquistare la voglia di muoversi e giocare. Speriamo che i nuovi rifornimenti di Pumplynut arrivino presto!

Grazie al vostro sostegno sappiamo che potremo prenderci cura di Fatmata e degli altri bambini malnutriti fornendo loro i trattamenti di cui hanno bisogno. Nel frattempo cerchiamo di dare qualche consiglio alle madri su come nutrire i loro bambini al meglio per prevenire la malnutrizione.

Grazie ancora per il vostro calore e supporto,
Luca


← Torna al diario di Luca

SCOPRI DI PIÙ
Inserisci i tuoi dati, ti contatteremo.